Camerette per bambine

Cameretta per bambine: introduzione e consigli iniziali

La cameretta deve essere per un bimbo, tanto per maschietti che per femminucce, il luogo in cui far tutto: leggere, giocare, stare con altri bambini e amichetti di scuola, rilassarsi e dar sfogo alla propria vena artistica e creativa, disegnando, dedicandosi al modellismo e costruzioni o ballando ed esercitandosi nello sport preferito. Pertanto la scelta della cameretta diventa un momento delicato, non da imporre ma da decidere andando incontro ai desideri e alle necessità di colui o colei che ne sarà poi il proprietario. Coinvolgere la bambina nella scelta dei colori e dei mobili sarà utile anche per responsabilizzarla e darle l'occasione di avere il suo primo incontro con l'arte di arredare. In una cameretta per bambine, necessaria è la presenza di alcuni mobili fondamentali: oltre al letto bisogna calcolare lo spazio per armadi, scrittoio e sedia, un piano studio-lavoro che permetterà di giocare, scrivere e disegnare senza colonizzare altre stanze, lasciandole in disordine. Per creare una bella stanzetta in cui regni ordine e coerenza facilitatevi scegliendo un tema e seguendolo, ispirandovi ai colori del mare, campagne, isole o città.
Esempio di cameretta per bambina o ragazzina

Decowall DA-1406B Mongolfiere con Animali Adesivi da Parete Decorazioni Parete Stickers Murali Soggiorno Asilo Nido Camera da Letto per Bambini

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,95€


Scegliere il tema nel rispetto dei gusti

Cameretta per bambina stile shabby in rosa chiaro Per una bambina, la cameretta sarà il luogo dove ricevere le amiche e giocare a fare le grandi: sarà dunque un modo per esprimere la propria personalità. Non imponete pertanto il vostro gusto, ma coinvolgetela nelle scelte dei mobili e dei colori e assecondatela per quanto possibile nei suoi desideri. Se vostra figlia dimostra una passione precoce per uno sport o per un'arte inserite qualche dettaglio che lo ricordi. Le piace la danza? Appendete al muro un bel paio di scarpette o un poster e fate in modo che possa ballare nella stanza senza timore di sbattere contro qualche mobile. Ama disegnare? Una zona con cavalletto e tavolo da disegno la spronerà a coltivare l'arte. Ama leggere? Create uno spazio lettura con bei pouf o poltrona in cui sprofondarsi e viaggiare con la fantasia. Ricordate che le bambine non sono piccole adulte e nella maggior parte dei casi vogliono sentirsi principesse, con la stanzetta come reame: non inorridite, concedete qualche frivolezza. D’altro canto se il rosa per lei è una tortura e a un paio di scarpette da ballerina preferisce un bel cappello da pirata, non forzatela: sarebbe una vera e propria invadenza.

  • consigli camerette bambine Quando si hanno problemi di spazio e non si riesce a trovare il mobile più adatto, si può ricorrere anche al fai da te o all'acquisto di un armadio su misura. In questo caso, scartata l'ipotesi di un ...
  • Cameretta bambino Le camerette per bambini devono essere pensate per accompagnarli durante la loro crescita. La cameretta deve essere aerata, colorata, luminosa, e più che altro deve essere sicura. Il bambino passerà m...
  • cameretta Tomasella Man mano che trascorre il tempo, cambiano anche le esigenze e necessità che le nostre ragazze possono avere. Se prima la stanza era un insieme di arredi di Barbie o personaggi dei cartoni animati ed u...
  • Arredamento cameretta bambina Quando si tratta di arredare la camera dei propri figli, i problemi che si presentano sono molteplici e non sempre facili da risolvere, ma con qualche dritta si può ottenere un risultato soddisfacente...

Luce Notturna per Bambini Orso Polare Yoleo - Luce a Led Fissa o Variabile in 7 Colori - Morbida Lampada Notturna per Cameretta Bambini a Forma di Orso Polare - Batteria a Lunga Durata 2000 mAh

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,99€
(Risparmi 5€)


Cameretta per bambine: altre idee per i temi

Cameretta  per bambine La bambina deve sentirsi a suo agio nella propria cameretta e deve essere fiera di mostrarla ad altri. Scendete a compromessi, cercate di capire cosa le piace e coinvolgetela sempre nella scelta. Potreste creare una cameretta ispirata al bosco e alla natura, al mare, a una bella città. Se vostra figlia ha un’indole dolce e vezzosa impazzirà per una stanza shabby chic, nei toni del beige, bianco o rosa con dettagli delicati: la farà sentire una fatina delle fiabe. Se non tanto a vostra figlia, ma a voi uno stile troppo zuccheroso proprio non va giù, iniziate a introdurre la bambina in un mondo da globe trotter, creandole una cameretta ispirata ai viaggi, alla moda e a belle città come Londra, New York, Parigi o Milano: sarà una cameretta moderna e molto pop. Per uno stile un po’ preppy selezionate dettagli divertenti, rossi e blu con piccole fantasie a pois, un tavolino e delle poltroncine dove invitare le amichette a prendere un delizioso tè coi pasticcini. Altrimenti optate per un tema Barbie, musica, storia, scienze naturali, persino auto. Divertitevi a scegliere il tema insieme, magari ispirandovi alle proposte di blog e siti internet.


Armadio e scrittoio

Esempio di armadio classico per camerette bambine La scelta dei mobili per una cameretta per bambine è delicata: devono essere funzionali, sicuri e a misura di bambino. Un armadio troppo alto metterà in difficoltà la bimba, che dovrà ricorrere ai genitori o raggiungere ciò che serve con acrobazie pericolose. I mobili devono essere belli dal punto di vista estetico di una bimba: mobili di design potrebbero apparirle tutto meno che belli. Consultatela sempre nella scelta anche solo con: "preferisci questo o quest’altro?" In questo modo sentirà di stare partecipando attivamente all’arredo della sua cameretta. Uno scrittoio è necessario per creare una zona disegno-studio-lettura in cui disegnare, scrivere, fare i compiti senza colonizzare il salotto o la cucina. La scrivania deve avere un piano ampio per non creare difficoltà nel posizionare fogli, libri e quaderni e un’altezza proporzionata a quella della bambina. Scegliete un piano con gambe regolabili o sostituibili, cassetti e divisori interni: se ogni cosa avrà il suo spazio preciso, la bimba sarà spinta a lasciare tutto in ordine. Come lo scrittoio, così anche la sedia deve essere proporzionata, con seduta confortevole e schienale.


Tende e decorazioni

Letto per cameretta per bambine in stile romantico La decorazione della cameretta è parte integrante dell’arredo.Comode e moderne sono le decorazioni adesive, che permettono di personalizzare a proprio piacimento l’ambiente: in commercio è possibile trovarne di ogni tipo, alberi stilizzati, frasi, sagome, monumenti, immagini classiche dei protagonisti dei cartoni più amati, animali e di paesaggi. Elementi decorativi sono anche oggetti come scatole, ceste o bauli e peluches. Riguardo alla scelta delle tende per la cameretta della bambina le difficoltà finiscono per ridursi a un problema di semplice indecisione estetica. Potete sceglierle corte, lunghe, con mantovana, su bastone, con drappeggio, a più strati, monocolore, decorate, con ricami, in pizzo, stampate… tutto dipende dal vostro gusto e dalle esigenze di spazio. Fate in modo che passi bene la luce del sole, quindi scegliete un modello che possa facilmente essere raccolto ai lati con delle fasce o che sia di tessuto leggero e semitrasparente. Le tende devono armonizzarsi con la stanza, ma mantenersi discrete. Optate per un monocolore e una bella mantovana o fasce laterali decorate: l’effetto finale sarà meno confuso.


Camerette per bambine: Conclusione e consigli finali

cameretta athena In conclusione, scegliere l’arredo della cameretta per bambine è un’attività a metà tra divertimento e stress: cercate di rimanere fedeli a un’idea originale ma senza imporvi. Desistete se vedete che la bimba non condivide la scelta e coinvolgetela nelle decisioni, dandole l’apparenza di non volerla escludere, magari chiedendo di esprimere la sua preferenza tra mobili ed arredi che voi avrete selezionato prima. Inoltre, cercate di non riempire eccessivamente lo spazio: la cameretta sarà il luogo in cui lei inviterà i suoi piccoli amici per giocare e studiare, quindi è necessario che vi sia spazio a sufficienza. Un bel tappeto a terra scalda l’atmosfera rendendo l’ambiente più accogliente. Decorazioni alle pareti come poster, belle tele e scritte adesive danno personalità alla stanza. Un giusto abbinamento di colori è necessario. Evitate la televisione in camera o se volete mettergliela insegnatele a rispettare precisi orari e non attaccarsi troppo a troppi programmi. I colori fluo sono belli ma rischiosi: vanno dosati attentamente. Una camera troppo disordinata e confusa può influire negativamente sull’umore della bimba.