Armadi per bambini

Armadi per bambini

Nella scelta dell’armadio per bambini bisogna tener conto delle necessità spaziali, cercando di comporre la struttura in modo armonioso rispetto al resto della camera ed evitando che vi sia un eccessivo ingombro di spazio.

Il mobile, inoltre, deve rispettare alcuni requisiti di sicurezza, come essere privo di spigoli vivi o chiodi scoperti o parti ingeribili. Se dipinto, la vernice deve essere di buona qualità, per evitare reazioni allergiche da contatto. La misura dell’armadio, inoltre, deve essere proporzionata all’altezza del bambino.

Un armadio con ripiani troppo alti creerà difficoltà nel bimbo, costretto a chiamare i genitori o cercare di prendere la cosa che gli serve da solo, magari salendo su sedie o sgabelli, con grandi rischi. Si può scegliere tra una grande varietà di armadi adatti a qualsiasi genere di arredo: shabby, classico, urban, in legno naturale, verniciati, a ponte, componibili, passando poi per soluzioni davvero originali e fantasiose.

In ogni caso, bisogna cercare di vedere l’armadio come parte integrante della stanza ed elemento di arredo da non sottovalutare, non solo come qualcosa che serve.

cameretta bimba giessegi con grande armadio

mDesign Portaoggetti in stoffa da appendere – organizer armadi per bambini – portaoggetti da appendere con 6 scompartimenti per vestiti, asciugamani, coperte, giocattoli – colore: lino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,9€


Armadi per bambini: come sceglierli per una camera singola

Armadio per cameretta angolare Nel caso di cameretta singola, ci si può davvero sbizzarrire: essendo un guardaroba che dovrà essere usato da una sola persona, si possono porre in secondo piano i problemi di spazio e si può scegliere l’armadio preferito, ben armonizzato con il resto della camera.

L’armadio per una sola persona può essere di grandezza media, a una o due ante, oppure più grande, magari con ante scorrevoli, in maniera tale che possa durare nel tempo e servire anche negli anni della adolescenza e giovinezza.

Un armadio più grande è comodo per riporre cose che non si desidera lasciare in mezzo nella stanza, come scatole di giochi o di dvd, ed è utile per riporre biancheria da letto, piumini, plaid e coperte. Ante scorrevoli evitano ingombri e sono consigliabili nel caso di spazi limitati. L’armadio può essere classico o moderno, semplice o decorato, naturale o verniciato, in ogni caso l’unico limite è il gusto estetico personale.

Se non si vuole spendere tantissimo meglio optare per una struttura semplice in materiali naturali come il legno chiaro: farà un effetto bellissimo, adattandosi ad ogni tipo di arredamento e valorizzando l’ambiente con semplicità.

  • Armadio Bamdini Nella scelta di armadi per bambini i genitori tendono a sottovalutare molto lo spazio che effettivamente necessitano per gli abiti i propri figli, ma se si ragiona in maniera utilitaristica ci si rend...
  • Una composizione STUVA IKEA, colorata e funzionale La cameretta dei bambini è un ambiente da pensare con cura e attenzione. I bambini utilizzano le loro camerette per tantissime attività: giocare, disegnare, colorare, sperimentare, invitare gli ami...
  • Cameretta completa per bambini Golf Colombini Le camerette rappresentano senza alcuna ombra di dubbio le stanze regine della casa. Non è un caso, infatti, se al loro arredamento e alla loro scelta dedichiamo un'attenzione quasi morbosa per cercar...
  • cameretta ragazzo Prima di scegliere le camerette per ragazzi occorre mettere in conto che i gusti di un adolescente cambiano molto in fretta, e dovranno coincidere il più possibile con il design della cameretta che an...

Serrature per cassetti in gabinetto magnetico per bambini e bambini, serrature di sicurezza magnetiche con nastro adesivo 3M Facile da installare senza danneggiare il tuo arredamento da TIME4DEALS(10 serrature+2chiave)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Armadi per bambini: modelli per camera doppia

Armadio  a ponte per cameretta Spesso fratelli e sorelle si trovano a dover condividere la cameretta e con essa il guardaroba. Il problema che si pone in questo caso è nettamente spaziale: bisogna infatti che vi sia una struttura armadio abbastanza capiente per contenere abiti, accessori e oggetti di due o più persone.

Una soluzione pratica può essere quella di una struttura a ponte, che consente un notevole risparmio di spazio. Le strutture a ponte prevedono anche delle zone dove posizionare i letti o i materassi, creando un blocco compatto che potrebbe pure non piacere, ma sicuramente non ha nulla di rimproverabile riguardo al fattore funzionalità. In alternativa, si può scegliere un armadio geminato, doppio, quindi con due sistemi di ante, divisori interni e cassetti separati ecc. Questa soluzione può anche essere molto bella: si può scegliere ad esempio un armadio geminato in stile classico con la parte divisoria adibita a libreria, per un risultato davvero molto soddisfacente.

Ciò non toglie che, potendo contare su una stanza grande, si possa decidere di posizionare due armadi: per evitare una cattiva distribuzione, tuttavia, è meglio rispettare una rigida simmetria.


Armadi per bambini: armadi originali

Armadio per bambini decorato La scelta più comune quando si tratta di armadi è optare per un guardaroba che possa durare nel tempo, adattandosi alle varie fasi di crescita del bimbo fino all’adolescenza e magari anche oltre.

Un’idea del genere è sicuramente lungimirante, ma se invece si desidera cambiare si possono scegliere anche soluzioni a misura di bambino, originali e fantasiose. La casa di arredamento Maison du Monde, ad esempio, propone una vasta scelta di armadi per bambino, e tra essi si fa notare una soluzione davvero singolare: una serie di armadi e libreria a forma di cabina da spiaggia, con tanto di numero sotto il tettuccio.

Una soluzione adatta a camere arredate in toni chiari ed estivi, come bianco, celeste, beige, sabbia e i colori più caldi delle spiagge, come giallo, rosso e arancio. Un’altra idea originale si deve a Marie-Louis Kormeling, che disegnò e fece costruire per i suoi bambini degli armadi davvero divertenti, dalla forma che si ispira alle palazzine strette e lunghe di Amsterdam. Per rendere originale un armadio, del resto, potrebbe bastare anche solo sbizzarrirsi con la fantasia, decorando un armadio semplice nella maniera preferita.


Armadi per bambini: organizzazione interna

organizzare armadi bambini Un aspetto dell’armadio da non sottovalutare è quello della divisione interna: una buona divisione può fare la differenza, rendendo capiente persino un armadio di dimensioni modeste. E’ bene che vi siano cassetti, mensole, divisioni interne, scatole, organizer da cassetto o a sospensione e un numero adeguato di grucce. Riguardo queste ultime, è bene che esse siano tutte uguali tra loro: un piccolo accorgimento che trasmetterà tuttavia l’idea di ordine e buona disposizione.

Ogni cosa deve avere un proprio posto preciso, in modo tale che ogni cosa sia semplice da trovare, da riporre o da inserire successivamente. Bisogna inoltre che vengano rispettate le proporzioni tra l’armadio e l'altezza del bambino, in maniera che non si creino troppe difficoltà nel prendere e posare le varie cose. Se l’armadio è grande ed è pensato per durare anche nelle fasi successive all’infanzia e all'adolescenza, è bene che le cose che servono quotidianamente siano comunque poste ad altezze ragionevoli, impiegando i ripiani superiori per posizionare cose di scarso interesse per il bimbo, come valigie vuote, scatoli, biancheria da letto o giocattoli in disuso.


Armadi per bambini consigli

armadio angolare per bambini In conclusione, l’armadio è parte integrante non solo dell’arredo della cameretta, ma anche della vita di tutti i giorni e come tale merita ogni cura ed attenzione sia nella scelta che nella manutenzione. Un bell’armadio completa e ravviva l’ambiente, oltre ad essere comodo per avere tutto a portata di mano.

Le ante dell’armadio possono essere sfruttate per appendere o incollare uno specchio, operazione che può essere fatta sia all’interno che all’esterno dell’armadio, a seconda del tipo di struttura scelta e dei gusti personali: un armadio ad ante scorrevoli sarà ottimo per uno specchio esterno mentre un guardaroba con ante normali potrà tranquillamente contenere uno specchio nella parte interna dell’anta.

In commercio esistono armadi prefabbricati per ogni gusto e necessità e molte case di arredamento offrono la possibilità di personalizzare l’armadio nella maniera preferita. Se avete scelto una struttura semplice, potete personalizzarla con l’aiuto di tempere e pennelli o le più comode decorazioni adesive, in vendita su internet e in numerosi negozi, nella maniera preferita: un modo semplice, veloce ed economico per avere un pezzo unico.