Scrivanie per ragazzi

Scrivania cameretta

La scrivania è diventata un elemento importantissimo nell’arredo di una camera per ragazzi. Quando non si è più, bambini, infatti, la stanza da letto si trasforma in un centro di studio in solitario o in compagnia, ragion per cui la scrivania diventa uno di quei complementi di arredo a dir poco indispensabili.

Grazie a questo ed al fatto che i ragazzi trascorrono moltissime ore seduti davanti ad una scrivania, il suo aspetto ha subito delle modifiche notevoli, in primis per esigenze ergonomiche e di postura ed in secondo luogo perché si tratta di un articolo che riesce a trasmettere maggiore carattere alla camera.

Le sue forme, le linee, i colori che la abbelliscono, i materiali con i quali viene fabbricata, i modelli rivoluzionari nei quali viene presentata sul mercato, la rendono un elemento di gran design e studiato per rendere, nel suo piccolo, lo studio più semplice da affrontare e per sfruttare al massimo delle sue capacità la luce naturale della quale il ragazzino può usufruire durante il giorno.

Riflettiamo bene prima di comprare le scrivanie per ragazzi. Acquistiamone un modello comodo, ergonomico, divertente, spazioso e che consenta una certa libertà di movimento.

Scrivania cameretta

13Casa lilly a7 scrivania. dim. 100,7*50,1*95,7h cm. nobilitato. rosa.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 129,19€


Accessori da scrivania

Accessori da scrivania La scrivania di per sé è un elemento di arredo molto utile, ma acquista ulteriore valore se corredata di accessori che ne moltiplicano l’efficienza e l’utilizzo.

Gli articoli più usati per la decorazione sopra e sotto la scrivania sono: le mensole, le lampade, i portamatite e portapenne, il cestino per le cartacce e, se vogliamo considerarli come tale, i cassetti.

Bambini ed ancor più ragazzi posseggono quasi sempre un tablet, un laptop o un computer da tavolo, in quanto considerati un elemento fondamentale per lo studio e non solamente per il gioco. Una buona base di appoggio, che sia ergonomica, è, quindi, fondamentale.

Così come lo è il possedere una lampada: un accessorio indispensabile durante le ore di studio, quando non si è raggiunti dalla luce naturale. Altri elementi che dobbiamo ritenere indispensabili sulle scrivanie per ragazzi sono portamatite e portapenne, poiché la scrivania nasce, in primo luogo, come "elemento" sul quale scrivere e, di conseguenza, un apposito cestino per le cartacce.

Molto spesso sono corredate di cassetti nello spazio che rimane libero al di sotto del piano di lavoro, utilissimi per riporre fogli, astucci, libri, articoli di cancelleria e quanto altro.

  • Cameretta moderna in verde acido, bianco e grigio Le camerette moderne hanno diversi vantaggi che le rendono una scelta davvero azzeccata e sicuramente piena di soddisfazioni: innanzitutto sono una nota di freschezza e contemporaneità, poi (cosa davv...
  • cameretta per bambini nei toni dell'azzurro La camerette vanno scelte con attenzione e con gusto, per essere certi di assicurare ai propri piccoli un ambiente sano e confortevole, oltre che simpatico ed allegro. L'arredamento di queste camere...
  • cameretta bimba giessegi con grande armadio Nella scelta dell’armadio per bambini bisogna tener conto delle necessità spaziali, cercando di comporre la struttura in modo armonioso rispetto al resto della camera ed evitando che vi sia un eccessi...
  • cameretta soppalcata Tumidei Tiramolla Le camerette con soppalco sono la soluzione ideale per chi può contare su soffitti abbastanza alti da contenere una struttura a due piani, ma esistono anche soluzioni che possono essere perfettamente ...

AVANTI TRENDSTORE - Scrivania in legno di quercia sonoma/bianco d´imitazione - ca. 120x77x50

Prezzo: in offerta su Amazon a: 64,98€
(Risparmi 20€)


Scrivanie cameretta

Scrivanie cameretta Che le scrivanie per ragazzi abbiano acquisito una notevole importanza con il trascorrere degli anni è risaputo. Ma quali caratteristiche dovrebbero possedere? Innanzitutto è indispensabile che siano costruite con un materiale che duri nel tempo e che possa essere, facilmente, pulito. I ragazzi, infatti, non la utilizzano solo per studiare, ma molto spesso per giocare, colorare, dipingere, mangiare il che comporta che, spesso, vengano macchiate.

Dovrebbero, inoltre, essere ampie per potervi appoggiare libri, quaderni, computer, lampade e, allo stesso tempo, lasciare spazio libero per il ragazzino che deve studiare. Cerchiamo di evitare i classici canoni delle scrivanie rettangolari o quadrate e pesanti.

In commercio vengono proposte di svariate forme: a goccia, sagomate, allungate e molto leggere e facili da spostare. Puntiamo, comunque, sul fattore ergonomico per evitare che nostro figlio assuma una postura scorretta. Non dimentichiamo la sedia che deve essere adeguata all'altezza della scrivania in quanto anch'essa potrebbe compromettere la posizione, da seduto, del ragazzo.


Materiali e colori per scrivanie

Materiali e colori per scrivanie Non pensiamo più che il legno sia l'unico materiale con il quale fabbricare le scrivanie per ragazzi.

Oggigiorno esistono numerosi sostituiti che lo possono rimpiazzare e che possiamo considerare più interessanti in materia di praticità e comodità soprattutto in riferimento al peso, ai colori nei quali vengono presentati e alle forme e linee che possono assumere. Se si deciderà, però, di optare ancora una volta per il legno, c'è da precisare che esistono molte varianti che gli hanno permesso di diventare più attraente sia sotto un punto di vista estetico che fisico. Altri materiali che spesso vengono utilizzati per produrre scrivanie, sono: il vetro e la plastica. Il vetro è, sicuramente, meno indicato per una scrivania per ragazzi a causa della sua delicatezza.

Il materiale che ha la meglio nella costruzione di questa tipologia di elementi d'arredo per camerette è la plastica. Resistente, semplice da pulire, leggera e facile da spostare, è elegante sia presentata in colori tenui che un po' più accesi. Ricordiamo però che, seppure il materiale ha il suo impatto nell'acquisto di una scrivania, quello che più conta è il suo essere funzionale, pratica e comoda.


Scrivanie per ragazzi: Sedie per scrivania

Sedie per scrivania Soffermiamoci, ancora una volta, sull'importanza della postura del corpo quando ci si siede alla scrivania. Seppure quest'ultima rappresenta l'indiscussa protagonista, esiste un altro elemento di arredo sul quale dovrebbe ricadere la nostra attenzione.

Stiamo parlando della sedia, naturalmente, la quale deve essere particolarmente comoda, ma soprattutto adeguata alla scrivania o più che altro all'altezza di questa. Una sedia idonea, infatti, permette al ragazzo una buona postura della schiena, evitando sicure problematiche future. È anche vero che sarebbe opportuno insegnare allo studente un po' di etichetta sul come sedersi o come studiare, in quanto non si può rimanere seduti per ore ed ore, ma è indispensabile alzarsi dalla scrivania ogni mezz'ora o 45 minuti per sgranchirsi le gambe. Cerchiamo di acquistare una comoda sedia anatomica, possibilmente sprovvista di braccioli, per rendere più agevoli i movimenti e con seduta regolabile a gas. Non badiamo più di tanto alla spesa quando si tratta dell'acquisto di un complemento di arredo tanto importante per la salute dei nostri ragazzi, scegliamo il meglio già che nostro figlio trascorrerà diverse ore seduto a studiare.