Come arredare una cameretta stretta e lunga

La disposizione ideale degli arredi

La cameretta dei tuoi figli è lunga e stretta? Non si tratta della pianta ideale, certo, ma esistono diverse soluzioni che consentono di creare ugualmente un ambiente comodo e funzionale. Il primo “segreto” consiste nel puntare sulle pareti più estese, occupandole con il letto (o i letti) e l’armadio.



Importante, d’altra parte, è anche non trascurare le potenzialità dei lati corti, che per esempio possono ospitare la scrivania oppure una cassettiera. Naturalmente, la disposizione degli arredi deve dipendere anche dalla posizione della porta e della finestra. E a quest’ultimo proposito, si ricordi che collocare il tavolo sotto la finestra significa godere al meglio della luce naturale, senza ritrovarsi a fare i conti con i fastidi causati da ombre e riflessi.



Se la camera è per due, si può optare per un soppalco o per i letti a castello o, ancora, per quelli scorrevoli. In ogni caso, in una stanza del genere diventa necessario sfruttare al meglio le altezze e ciò è possibile anche grazie agli armadi a ponte e agli armadi che arrivano fin quasi al soffitto.



Qualunque sia la scelta, è bene far sì che il centro della stanza resti il più possibile sgombro: sia per i più piccoli che per i più grandi, sarà lo spazio in cui dedicarsi al gioco e coltivare i propri hobby. A ognuno il suo, ovvio.



In foto la composizione Start p21 di Clever, caratterizzata da due letti scorrevoli, un terzo estraibile, un armadio a ponte con colonna integrata e una scrivania.

La disposizione ideale degli arredi

MQW Moderno E Minimalista Camera da Letto Comodino Lampada da Tavolo Americani Progetto Hardware Atmosferico Camera D'albergo di 40 * 63 Centimetri Semplice Romantico

Prezzo: in offerta su Amazon a: 104,66€


I sistemi trasformabili

  • Kali Board + Kali by Clei
  • Composizione Space 29 con letto a ribalta by Nidi
  • Cameretta CM220 by Giessegi
I mobili trasformabili rappresentano un’altra preziosa risorsa per le camerette lunghe strette, perché consentono di ottimizzare gli spazi e svolgono – appunto - differenti funzioni. Ci riferiamo in primis ai sistemi composti sia da un letto che da una scrivania: con pochi gesti, a seconda del momento della giornata si può usufruire dell’uno oppure dell’altra.



In commercio si trovano anche armadiature che celano uno o addirittura due piani di riposo; i meccanismi di apertura risultano sicuri e maneggevoli e, quando sono chiuse, queste strutture hanno l’aspetto di semplici guardaroba.



Da non sottovalutare i più comuni divani letto, anche perché nel caso dei prodotti migliori i materassi sono di elevata qualità; garantiscono un grande comfort e offrono un adeguato sostegno a ogni parte del corpo. Insomma, è come usufruire di un letto singolo vero e proprio. Con il vantaggio che, durante il giorno, si ha a disposizione un accogliente imbottito. Se invece si ha semplicemente l’esigenza di un letto da utilizzare occasionalmente, per un ospite, si può optare per una poltrona letto. E l’ingombro diminuisce.



Nelle foto, da sinistra verso destra: Ambiente 01 Young: Kali Board + Kali by Clei, Composizione Space 29 con letto a ribalta by Nidi, cameretta CM220 by Giessegi.


  • cameretta bambini ZG group La cameretta dei bambini rappresenta uno dei punti più importanti della casa, un luogo in cui i nostri figli possono crescere, divertirsi, riposarsi e soprattutto esprimere se stessi. Arredare la came...
  • cameretta Doimo Cityline La stanza dei bambini non è solo l'ambiente nel quale un bimbo dorme ma è anche il suo spazio preferito dove giocare, studiare e crescere.Averne il possesso significa affezionarsi, sentirsi a propri...
  • Come arredare cameretta Montessori Tutti conoscono il cosiddetto Metodo Montessori o ne hanno perlomeno sentito parlare. Si tratta di un sistema educativo ideato dalla celebre pedagogista, filosofa, neuropsichiatra infantile e scienzia...

Kartell Componibili, Contenitore, Plastica, 2 Elementi, Blu, 32 x 32 x 40 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 78€
(Risparmi 6€)


Altri consigli utili

Letto contenitore Nathalie by Flou Ecco altri consigli che risultano di grande aiuto per chi deve arredare una cameretta stretta e lunga. Innanzi tutto, puntare anche sugli elementi sospesi è un’ottima mossa perché sono dotati di una buona capacità contenitiva e non occupano porzioni di pavimento; via libera, dunque, a pensili, scaffali, ripiani a giorno (magari anche in sostituzione dei comodini).



E ancora, lo spazio sotto il letto è prezioso. Può essere destinato a un secondo letto estraibile ma anche a cassetti e cassettoni. Si ricordi che non è difficile, inoltre, trovare letti singoli con contenitore.



Trova un posto per uno specchio ampio, rettangolare: fa sempre comodo, ma soprattutto inganna l’occhio dilatando l’ambiente. Scegli mobili di colori chiari oppure vivaci ma non troppo intensi. Evita categoricamente, di contro, gli arredi scuri perché rimpiccioliscono la stanza e ne mettono in risalto la pianta. No anche ai tappeti della stessa forma, ovvero rettangolari. Il discorso delle cromie vale pure per le pareti e la pavimentazione. In foto, il letto singolo con contenitore Nathalie by Flou.


Come arredare una cameretta stretta e lunga: 3 idee da copiare

  • Cameretta ragazzo lunga e stretta
  • Cameretta in stile scandinavo
  • Un'originale soluzione per la stanza stretta e lunga
Concludiamo con 3 esempi a cui ispirarsi, che abbiamo selezionato per te. Nella cameretta della prima foto il letto occupa una delle pareti lunghe mentre l’altra è stata destinata a una madia, il cui piano ospita la tv. Intorno alla finestra sono stati posizionati due moduli libreria che arrivano fino al soffitto e fungono anche da “cornice”. Accanto alla scrivania c’è un pratico mobiletto.



La seconda stanza è in stile scandinavo, caratterizzata da materiali naturali e tonalità pastello. Accanto ai due letti a castello c’è una capiente cassettiera, l’insieme risulta molto armonioso. Il tocco in più, in termini sia di estetica che di praticità, è quel cesto alto e cilindrico. Che aiuta a tenere tutto in ordine.



Nell’ultima foto, una soluzione molto originale: i letti sono posizionati testiera contro testiera, ma a separarli c’è un modulo con ripiani a giorno. Il lato corto è occupato da un armadio a tutta altezza mentre l’altro lato lungo vede protagoniste assolute le scrivanie. Predomina il bianco, portatore di luminosità.