Camerette per ragazzi

Cameretta per ragazzi in legno

La cameretta per ragazzi è un ambiente in cui i ragazzi studiano, giocano, ricevono gli amici e dormono. In poco spazio si deve organizzare la zona giorno e la zona notte magari per due. Ognuno con le proprie esigenze, tenendo in considerazione gusti diversi. I progettisti e i designer in questo campo stanno davvero dando del loro meglio con proposte salvaspazio innovative, belle, colorate e anche economiche. I colori proposti spaziano tra tutte le tonalità, con preferenza per colori forti e allegri. I materiali più usati sono i laminati in abbinamento con tubolari d'acciaio o alluminio. Non mancano le proposte di camerette per ragazzi classiche in legno massello. In questo caso si preferiscono i legni chiari, in stile nordico. Essenze tipo pino, frassino, acero; prodotti con legnami ecologici, provenienti da foreste coltivate ecosostenibili (dove il legname tagliato è ampiamente rimpiazzato da quello ripiantato), verniciati con prodotti atossici, a bassa emissione di formaldeide. Le linee sono semplici, essenziali. Si scelgono armadi con ante scorrevoli in modo da ridurne l'ingombro d'apertura.
Cameretta in legno chiaro

AVANTI TRENDSTORE - Letto con scrivania incorporata in qercia Sonoma / bianco d'imitazione, ca. 204x160x112 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 469€
(Risparmi 110€)


Letti estraibili e ribaltabili

Le camerette sono diventate dei veri e propri sistemi di arredamento. I letti estraibili sono davvero un'ottima soluzione che si presta a interpretazioni molteplici. Le più frequenti presentano un divano letto alto mediamente 60 cm, che contiene un secondo letto nella parte inferiore camuffato da cassettone. In altre composizioni uno, due letti che scorrono in binari, si infilano sotto una scrivania. Con un'altezza di 116 cm i letti estraibili diventano addirittura tre, inseriti in questo caso in un armadio a ponte. Il tutto in sicurezza grazie a ruote autofrenanti e binari. Per guadagnare spazio sempre attuali sono i letti ribaltabili che di giorno scompaiono lasciando posto a una parete con mensole o a una scrivania. Se invece il letto rimane in vista è dotato di cassettoni sotto la rete, oppure la rete si solleva per contenere la biancheria: sono i letti contenitori. La continua ricerca ha portato a migliorare molto i meccanismi che regolano questi movimenti, con un unico gesto e senza fatica permettono di effettuare facilmente gli spostamenti. A volta sono meccanizzati.

  • cameretta ragazzo Prima di scegliere le camerette per ragazzi occorre mettere in conto che i gusti di un adolescente cambiano molto in fretta, e dovranno coincidere il più possibile con il design della cameretta che an...
  • STORE semeraro Da Semeraro le camerette per bambini sono uno dei punti forti di un catalogo di arredamento davvero ricco di soluzioni e proposte di ogni genere. L'azienda di Erbusco, in provincia di Brescia, è spec...
  • cameretta bimba giessegi con grande armadio Nella scelta dell’armadio per bambini bisogna tener conto delle necessità spaziali, cercando di comporre la struttura in modo armonioso rispetto al resto della camera ed evitando che vi sia un eccessi...
  • Cameretta  bimbi nei toni dell'azzurro Arredare la cameretta di un bimbo è una fase importante, in cui si va ad allestire lo spazio che sarà il centro della vita di tutti i giorni del piccolo, il luogo dove crescere pian piano, fare le pri...

Lampada Notturne Igienici Bagno LED Luce di Notte Sensor Rivelatore PIR 8 Cambiamento di Colori per Sedili WC Ufficio Facilità di Bagno WC Lavabo Creativo Regalo per Nonna Famiglia Bambino (1 pack)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,98€
(Risparmi 1,01€)


Letti a castello e a soppalco

Parete con quattro letti a castello Anche i classici letti a castello hanno subito una notevole trasformazione, non solo estetica. La classica scala a pioli è stata sostituita da quella formata da tre o quattro cassettoni; i cassettoni oltre ad essere più sicuri diventano utili contenitori. Per le camere dei più piccoli, ma non solo, la scala è stata sostituita dallo scivolo. Altri letti a castello sono corredati di particolari cornici che riproducono cabine di navi, castelli, case sull'albero. Le più originali prevedono una boiserie che occupa l'intera parete e dispone di 4 letti, con scala comune in centro. Un'altra soluzione originale è il soppalco che, di solito, in alto ospita il letto; ma se l'altezza lo permette si può organizzare anche la zona studio. Uno spazio limitato di 2 m per 2 m, può ospitare un armadio compatto sovrastato dal letto a soppalco. Oppure struttura con il letto posto sopra ad un armadio a un'anta sola, affiancato dal piano scrivania con cassettiera su ruote. Questi prodotti si trovano a prezzi veramente interessanti. Spesso il soppalco è proposto in combinazione con la struttura a ponte, dando origine a soluzioni veramente originali.


Cameretta a ponte

Camera con letto a ponte Una proposta d'arredo per le camerette prevede la costruzione a ponte che permette l'inserimento dei vari tipi di letti e scrivanie. In pratica consiste in un 'unica parete costituita da un armadio in cui viene inserito il letto. Questo può essere perpendicolare rispetto all'armadio (in questo caso spesso è ribaltabile) oppure inserito lungo la parete, sormontato dalle ante dell'armadio, attorniato da mensole o librerie a giorno. Le librerie e scrivanie piuttosto ingombranti rimangono come soluzioni più classiche in casi in cui lo spazio non costituisca un limite. In caso contrario la scrivania diventa ribaltabile, estraibile, è studiata in modo da occupare il minor spazio possibile. È costituta di solito da un piano sagomato, sollevato da terra. I cassetti sono posti su ruote. Ma più spesso è incorporata nelle pareti attrezzate o Wall system. Nate per il soggiorno, come risposta alla necessità di ospitare tutti i nuovi e sempre più numerosi impianti tecnologici: televisori, impianti audio video, computer, stereo trovano impiego perfetto nelle camerette dei ragazzi, oltre a libri e consolle di gioco.


Camerette per ragazzi: Accessori cameretta

Scrivania fai da te Il colore nella camera è un elemento che ne determina l'atmosfera. Dopo aver scelto i mobili con la tonalità preferita è necessario, prima di montarli, scegliere la decorazione delle pareti. Anche i tessuti dovranno essere coordinati: tende, lenzuola, cuscini, tappeti. È vero che una cameretta deve essere allegra e vivace, ma sarebbe bene evitare l'effetto Arlecchino. A questo proposito può essere d'aiuto il cerchio di Itten. Johannes Itten designer svizzero costruì questo strumento per studiare l'abbinamento dei colori degli accessori negli arredamenti di interni. Nel cerchio i colori sono accostati seguendo precise regole. Al centro i colori primari. Intorno i colori secondari; attorno le sfumature. Le regole sono semplici: non accostare colori primari, non utilizzare due colori vicini. Preferire i colori complementari opposti nel cerchio. Per quanto riguarda l'illuminazione se si decide per una luce centrale, la plafoniera è più sicura, subisce meno gli urti, per lo stesso motivo evitare le plantane, dare la preferenza a lampade da scrivania o da muro con bracci estensibili. O si può ricorrere anche in questo caso al fai da te.