Scrivania per bambini

Le scrivanie: tra colori brillanti e cartoni animati

La prima cosa che viene notata quando si sceglie un mobile è l'aspetto estetico, la forma, i colori.

Il settore dell'arredamento per bambini pone particolare attenzione a questi dettagli, cercando di creare un prodotto che, prima di ogni cosa, sia in grado di attrarre l'attenzione dei piccoli non appena vedono l'oggetto in questione. E' per questo che i modelli di scrivania per bambini, soprattutto se abbinati alle camerette, sono caratterizzati da chiari riferimenti grafici agli eroi dei cartoni animati in cui i piccoli si identificano e si immedesimano.

Allo stesso modo, i bambini sembrano colpiti dai colori forti e vivaci, abbinati in modo da creare un piacevole contrasto cromatico tra piano di lavoro della scrivania e i sostegni verticali, oppure tra il cassetto e le maniglie per aprirlo.

Molto utilizzati sono il verde e l'arancione, colori che rimandano al mondo floreale. Il riferimento è alla spontaneità della vegetazione, che viene paragonata alla vivacità così naturale dei bambini che occuperanno quella stanza. Non è un caso, infatti, che i colori siano intrappolati in disegni di erba, fiori, farfalle e altri animali, elementi capaci di incantare grandi e piccini.

Scrivania in legno massiccio

13Casa Lilly A7 - Scrivania. Dim: 100,7x50,1x95,7 h cm. Col: Rosa. Mat: Nobilitato.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 133,11€


Bellezza e praticità nelle scrivanie per bambini con librerie

Scrivania per bambini con libreria Nonostante si cerchi di scegliere la scrivania per bambini in modo da assecondare i gusti del piccolo proprietario, i genitori, e in modo particolare le mamme, a cui tocca l'arduo compito di riassettare la cameretta, saranno colpiti sicuramente da particolari modelli di scrivanie, vendute corredate di librerie che diventano vere e proprie pareti attrezzate.

Con ripiani distribuiti in modo da formare le composizioni più varie e originali, queste piccole strutture possono assolvere a diverse funzioni.

Presentano, infatti, dimensioni adeguate ad ospitare i libri di scuola dei ragazzini più grandi, ma anche i giocattoli, i peluches e le bambole dei più piccolini, facendo felici sia i genitori, che riescono a mettere in ordine con estrema facilità, sia i figli, che trovano subito e a portata di mano quello che cercano. Anche questi elementi, come il resto della scrivania e della cameretta, sono caratterizzati da particolare cura dei dettagli, da attenzione per le decorazioni, da scelte cromatiche atte a creare contrasti in grado di generare spettacolari effetti visivi. Le scrivanie con libreria annessa rappresentano il giusto mix di gusto estetico, versatilità, praticità e ordine.

  • Scrivanie per camerette ragazzi Imparare a leggere e scrivere, i primi compiti, il primo computer personale, la scrivania è testimone di tutto questo e molto altro. Crescendo il ruolo della cameretta cambia sensibilmente e con lei a...
  • Scrivanie in legno Il classico è uno stile assai diffuso soprattutto negli arredi come tavoli da studio o scrivanie per camerette. Gli artigiani costruiscono modelli con i legni più pregiati, di varie dimensioni e con r...
  • Modello scrivania regolabile bambini Al momento dell'acquisto di una nuova cameretta per vostro figlio è importante pensare anche al futuro. Organizzare la camera con mobili in grado di crescere con lui significa non trovarsi a dover aff...
  • ANIMAL by Quentin de Coster di Dark Le scrivanie per bambini servono non solo per scrivere e disegnare, ma rappresentano il primo "banco di lavoro" privato del bimbo, un piccolo spazio personale dove esprimere se stesso, le proprie atti...

Infantastic – Scrivania per bambini, altezza regolabile 62 – 88 cm, diversi colori a scelta)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 56,95€


Le scrivanie per bambini e lo spazio: la soluzione è estraibile

Scrivania estraibile dal letto Capita spesso che i genitori si trovino tra l'incudine e il martello, tra il figlio che vuole i suoi spazi e la sua cameretta con tanto di scrivania, e spazio a disposizione in casa, che non è adeguato ai desideri del piccolo.

Gli arredatori di un numero sempre maggiore di aziende del settore hanno pensato a trovare una soluzione anche a questo problema, elaborando sistemi di scrivania per bambini a scomparsa, attraverso i quali, quando non viene utilizzata, si lascia lo spazio antistante completamente libero e a totale disposizione del bambino, che può giocare in assoluta libertà e sicurezza. Quando, invece, arriva il momento dei compiti, un semplice gesto permette di ricavare la scrivania altrimenti nascosta dietro l'anta di un armadio o sotto il letto.

Il sistema, che si va affinando sempre di più grazie all'impegno delle diverse aziende che vi si dedicano, è così semplice da rappresentare un'azione facile anche per i bambini stessi, i quali, attraverso le scrivanie a scomparsa, riusciranno anche ad organizzare autonomamente il proprio spazio, a gestirlo e a modificarlo, rendendosi conto delle proprie esigenze e adattando l'ambiente in cui si trovano a quello che richiede l'attività svolta.


Anche i piccoli usano il pc: lo spazio ora c'è

Cameretta con scrivania porta pc Al giorno d'oggi ormai tutte le case hanno almeno un computer e i bambini utilizzano da subito la macchina magica e pericolosa che apre un vero e proprio mondo a chi, come i bambini, del mondo non ha visto granché.

Sarà per questo che, soprattutto i più piccoli, sono attratti dai pc, vogliono imparare a usarlo e, quando l'hanno imparato, ci tengono ad avere lo spazio necessario per poterlo utilizzare in tutta comodità. Gli arredatori di tutto il mondo hanno percepito e voluto assecondare questa volontà, ideando modelli di scrivania per bambini con spazi appositamente progettati per ospitare le varie componenti dei computer.

La funzione è duplice, quella di organizzare in modo pratico e razionale lo spazio e quella di creare un ambiente quanto più possibile sicuro per i bambini, evitando la presenza di fili vaganti e sparsi sul pavimento della cameretta. Se, invece, il computer in questione è un portatile, si può ricorrere alle diffusissime scrivanie con il piano inclinabile, che favorisce il mantenimento di una corretta postura non solo quando si usa il pc, ma anche quando si legge o si studia. L'inclinazione è sempre regolabile, in modo da adattarsi in modo diverso ad ogni bimbo.


Le scrivanie e le sedie: la scelta che cambia la salute

Scrivania moderna Si sente parlare spesso di mobili, materassi, cuscini, divani e quant'altro appositamente creato in modo da garantire una corretta postura e, di conseguenza, un vantaggio per la salute di chi utilizza questi oggetti. Se, poi, a dover utilizzare il mobile è un bambino, la scelta deve orientarsi su questo genere di elementi proprio per evitare che una postura scorretta o una parziale comodità possano compromettere la sua salute. I modelli di scrivania per bambini disponibili sul mercato sono caratterizzati da un insieme di accorgimenti utili ad assicurare comodità assoluta al bambino che la utilizza.

Uno di questi è il ricorso ad un piano di lavoro inclinabile che, durante lo studio o la lettura, si trasforma in una sorta di leggio, limitando la necessità di inarcare la schiena in avanti per avvicinarsi al testo.

Altrettanto utili sono le scrivanie abbinate a sedie speciali, provviste di sistemi ideati da chi conosce accuratamente il corpo umano e le posizioni che possono nuocere alla spina dorsale dei bambini. Il tutto, ovviamente, è armonizzato dal punto di vista estetico, attraverso il costante ricorso ad abbinamenti cromatici e a forme originali e particolari, proprio come richiede il design.


Scrivania per bambini: Soluzioni componibli

Scrivania componibile a moduli Non tutte le scrivanie sono adatte ad ogni tipo di cameretta, poiché la scelta dovrebbe essere effettuata sulla base dello spazio a disposizione. Se la stanza riservata al bambino è particolarmente grande cosa c'è di meglio che dare al piccolo una maggiore libertà di movimento e un piano di lavoro più ampio?

E' per questo motivo che alcune aziende di mobili si sono ingegnate nel realizzare modelli di scrivania per bambini componibili, caratterizzati da più moduli che, abbinati e accostati l'uno con l'altro, danno vita a scrivanie dalle dimensioni speciali, così da occupare lo spazio in modo razionale e responsabile.

I moduli hanno una dimensione costante e possono essere accostati e combinati un numero infinito di volte, così da creare non solo una scrivania, ma un vero e proprio mobile per cameretta da utilizzare nei modi più vari. Le forme tradizionali che si possono combinare sono quelle ad "elle" o a "ti", ma non è da escludere la possibilità di inserire un pezzo speciale curvo, così da creare una forma più morbida e sinuosa.

I moduli, se di colore diverso, presentano anche un'importante capacità di sorprendere dal punto di vista cromatico, dando la possibilità di ottenere contrasti curiosi e unici.